garanzia

condizioni di garanzia

Arquati garanzia 10 anni

Le presenti condizioni sono da riferirsi esclusivamente al consumatore utente come definito all’art 3 lett. a codice del consumo.
(Decreto Legislativo 6.9.2005 n. 206 – Garanzia Convenzionale 2 anni, estensione a 10 anni – Prestata dal venditore su prodotti Tende da Sole e Pergole)

Garanzia. La garanzia deve intendersi come garanzia convenzionale ai sensi dell’art.1512 c.c. e 133 codice di consumo. Con la presente garanzia non vengono in alcun modo pregiudicati i diritti espressamente previsti a favore del consumatore dalla normativa sulle vendite dei beni mobili di consumo.

Oggetto della garanzia. La tenda da sole e la pergola Arquati hanno le caratteristiche come descritte nel contratto e nel listino/catalogo di vendita dell’anno solare in corso nel momento in cui viene effettuata la vendita. Le caratteristiche dei tessuti sono descritte nel listino in corso.

Durata. Il bene viene garantito per un periodo di due anni dalla data dell’acquisto riportata sul documento fiscale comprovante la vendita dei beni all’utilizzatore finale. In ogni caso, per far valere la garanzia, l’interessato dovrà denunciare per iscritto il difetto di conformità entro i termini di due mesi dalla data della scoperta, a pena di decadenza.

Rimedi. In caso di difetto di conformità del prodotto venduto, il consumatore potrà richiedere a chi ha effettuato la vendita la riparazione o la sostituzione dello stesso. Qualora il rimedio richiesto dovesse risultare ai sensi dell’art. 130 CdC oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso, comportando spese considerabili irragionevoli, il venditore provvederà al ripristino della conformità attivando il rimedio alternativo. In ogni caso viene precisato che, ai sensi dell’art. 130 CdC un difetto di conformità di lieve entità per il quale risulta essere oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso per il venditore spedire i rimedi sopra previsti, non darà al consumatore il diritto di risolvere il contratto di vendita.

“Senza spese”. Arquati garantisce la riparazione o sostituzione gratuita del bene non conforme. Spetta al consumatore, attraverso un documento di consegna rilasciato a conclusione dell’installazione o da altro documento probante (ricevuta fiscale, scontrino di cassa o similari) che riporti la data in cui è stata effettuata la vendita, dimostrare che la garanzia deve intendersi ancora valida.

Garanzia convenzionale – Estensione della durata e condizioni. In deroga alle disposizioni di legge e a maggior tutela del consumatore, il venditore estende la garanzia del prodotto fino al decimo anno dalla data d’acquisto, a condizione che il cliente effettui, dopo il secondo ed entro il terzo anno dalla data d’installazione, una manutenzione straordinaria effettuata esclusivamente da personale autorizzato Arquati. Saranno a carico del cliente il diritto di chiamata ed il costo di manodopera. Il motore, i sensori, gli automatismi, il telecomando, gli accessori clima, le vetrate ed il tessuto Cristal sono esclusi dall’estensione della garanzia. Dal terzo al decimo anno la garanzia consiste nella sola sostituzione dei componenti riconosciuti difettosi dalla Arquati e non copre le spese di manodopera, smontaggio, montaggio e trasporto. La Garanzia non copre nessun rimborso per danni a persone o cose. Al 3° anno dall’acquisto la garanzia copre il 60% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 4° anno dall’acquisto la garanzia copre il 50% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 5° anno dall’acquisto la garanzia copre il 35% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 6° anno dall’acquisto la garanzia copre il 15% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 7° anno dall’acquisto la garanzia copre il 10% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 8° anno dall’acquisto la garanzia copre il 10% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 9° anno dall’acquisto la garanzia copre il 10% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. Al 10° anno dall’acquisto la garanzia copre il 10% del valore del bene definito dal prezzo in fattura, o ricevuta o scontrino. L’estensione di garanzia deve intendersi come garanzia convenzionale ai sensi dell’art.1512 c.c. e 133 codice di consumo. Con la presente estensione non vengono in alcun modo pregiudicati i diritti espressamente previsti a favore del consumatore dalla normativa sulle vendite dei beni mobili di consumo. Il consumatore potrà pertanto sempre far valere tali diritti nei confronti del venditore, alle condizioni e nei termini previsti dalla citata normativa. Estensione Territoriale. La presente garanzia è valida per la fornitura in Italia.

Norme per la validità della garanzia. Rispettare l’uso consentito del prodotto. Rispettare le norme d’uso e manutenzione. Effettuare la manutenzione obbligatoria entro i tempi stabiliti per il proseguimento della garanzia fino al 10° anno. L’installazione, così come la manutenzione obbligatoria, dovrà essere effettuata solo ed esclusivamente da personale autorizzato, rivenditori o installatori Arquati, ed entrambe dovranno essere comprovate nel libretto di uso e manutenzione fornito con la tenda. Questi ultimi sono responsabili che il prodotto installato ed i sistemi di fissaggio sui supporti di applicazione siano compatibili con lo stato e la morfologia del luogo d’installazione, con il peso della struttura e con le azioni del vento, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Sono altresì responsabili della consegna del manuale di uso e manutenzione debitamente compilato, anche nella parte per la dichiarazione di corretta installazione. La garanzia su parti elettriche ed elettroniche riguardanti la tenda e la pegola (motore – automatismi – interruttori), devono essere fornite dal costruttore (garanzie: Somfy 5 anni, altri motori 5 anni).

Esclusioni. La garanzia non opera in tutti i casi di uso improprio del bene e, in particolare, in caso di uso dello stesso nell’ambito di attività commerciali, imprenditoriali o professionali.
Non vengono inoltre coperte dalla presente garanzia le non conformità dovute a negligenza o trascuratezza nell’uso (es. mancata osservanza delle istruzioni per il corretto funzionamento della tenda o della pergola), installazione o manutenzioni operate da personale non autorizzato, allacciamenti elettrici o interventi sull’impianto elettrico effettuati da personale non abilitato a rilasciare le necessarie certificazioni di conformità, danni da trasporto, ovvero dovute a circostanze che, comunque non possono farsi risalire a difetti di fabbricazione e/o di conformità del bene.
In particolare la garanzia non opera: • Nei casi di uso improprio del prodotto in occasione di vento, pioggia, grandine, neve e/o altri eventi combinati, cedimento della parte muraria dove la tenda o la pergola è stata ancorata, manomissione del prodotto (es. bruciatura del telo dovuta a mozziconi di sigaretta). • Nei casi di installazione, smontaggio, manutenzione non effettuati da personale autorizzato Arquati o non effettuati a regola d’arte, mancata manutenzione obbligatoria entro i termini stabiliti e uso di parti di ricambio non originali Arquati. • Per i prodotti non riportanti l’etichetta CE con il numero di serie, per una corretta rintracciabilità del prodotto, oltre agli altri dati previsti dalla normativa in vigore, l’etichetta riportante il numero di produzione dei bracci (solo per le tende a bracci). • Per i prodotti non confezionati con tutta la componentistica originale Arquati, assemblata secondo le indicazioni contenute nei manuali di assemblaggio. • In caso di non perfetta corrispondenza tra colore delle verniciature dei singoli componenti ai RAL di riferimento. • In caso di non perfetta tenuta all’acqua dei tessuti impermeabili/idrorepellenti/resinati. • In caso di decadimento naturale della verniciatura. • In caso di normale usura delle parti meccaniche. • In caso di effetti dovuti a nebbie saline su componenti metalliche.
Il cliente è responsabile esclusivo riguardo all’uso fatto dei materiali forniti con riguardo alle norme urbanistiche, statiche e di sicurezza in funzione dei luoghi di installazione, salvo che per colpa grave o dolo del venditore.

Responsabilità del venditore. Il venditore declina ogni responsabilità per eventuali danni che possono, direttamente o indirettamente derivare a persone, cose ed animali domestici in conseguenza della mancata osservanza di tutte le prescrizioni indicate nell’apposito libretto istruzioni e concernenti specialmente le avvertenze in tema d’installazione, uso e manutenzione del bene stesso.